Oggi è il 23/02/2020, 12:14

Regole del forum


Condividi



Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
 Dubbi sulla sicurezza delle materie prime 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 21/10/2012, 22:02
Messaggi: 294
Località: Roma
Rispondi citando
Ciao ragazze!
Non sono sicura di star postando l'argomento nella sezione giusta, chiedo alle moderatrici di spostarlo in caso ci sia una sezione più adeguata!
Girovagando alla ricerca di informazioni, mi sono imbattuta in questo sito: http://www.nononsensecosmethic.org/
Spulciando fra i vari articoli, ne ho letti alcuni che hanno dato voce ad alcuni dubbi che mi frullavano in testa da tempo. In particolare un articolo, questo -> http://www.nononsensecosmethic.org/forn ... roduzione/ , mi ha colpita. Volevo quindi avere una vostra opinione al riguardo...

_________________
...Conosci te stesso...


13/12/2014, 14:41
Profilo
Moderatore Base
Moderatore Base
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2013, 7:57
Messaggi: 638
Località: Napoli ( NA )
Rispondi citando
Articolo molto interessante anche perchè ci capita spesso di imbatterci in un prodotto che non presenta una completa scheda tecnica. Personalmente penso che la sicurezza delle materie prime sia anche a discrezione di chi ne fa uso, spetta a noi informarci accuratamente sull'utilizzo della sostanza e soprattutto sulle dosi consigliate e possibili incompatibilità. Per quanto riguarda il metodo di conservazione della materia prima bisogna sempre leggere l'INCI del prodotto che stiamo acquistando e non fermarci solo al nome, come ad esempio se io acquisto lo SLES devo informarmi se è conservato con formaldeide o meno, oppure nel caso degli estratti vegetali che spesso e volentieri nascondono conservanti allergenizzanti.

_________________
We could belong together ARTPOP.

Regole Generali
Inserire l'Avatar


14/12/2014, 10:00
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/10/2012, 22:02
Messaggi: 294
Località: Roma
Rispondi citando
Non voglio creare allarmismi, sia chiaro, ma mi pare che i toni dell'articolo siano un po' più seri.. l'autore scrive:

"Ho segnalato come tutta la filiera della chimica per la cosmesi industriale abbia sofferto per anni per un “preoccupante pressapochismo” e di come l’industria cosmetica sia stata costretta in alcuni casi a dotarsi di procedure di analisi e verifica delle materie prime in accettazione.
Materie prime conservate con conservanti non dichiarati, livelli di impurezze tali da compromettere la qualità e profilo di rischio del prodotto finito, shelf life incompatibili con la normale produzione cosmetica.
Per non parlare poi , uscendo dai tecnicismi, delle materie prime taroccate.
[...]
Visto che i regolamenti per le sostanze pericolose sono particolarmente severi e prevedono anche sanzioni per chi non fornisce le schede di sicurezza agli operatori professionali, sono rimasto molto perplesso nel vedere che alcuni fornitori on-line di ingredienti cosmetici forniscono le MSDS o SDS solo su richiesta, la maggioranza dei siti neppure le rendono disponibili on-line.
In alcuni filmati on line di Carlitadolce poi ho intravisto che le norme sul packaging e sulla etichettatura sono palesemente trascurate.
[...]
Quando le materie prime sono conservate ad esempio con Formaldheyde o altro (come alcuni Texapon della Cognis o Zetasol della Z&S) non dichiarata in INCI , anche i distributori al dettaglio non la esplicitano.
"

In un altro articolo, questo -> http://www.nononsensecosmethic.org/la-s ... cosmetica/, l'autore scrive:

"Anni fa quando chiedevo una analisi di alcune materie prime potevo scoprire le cose più incredibili, oli essenziali diluiti e taroccati, olio di jojoba con un 80% di trigliceridi ( nel capitolato di fornitura era accettabile un max del 2% ) , materie prime conservate con thiazolinoni o formaldeide o benzoati non dichiarati, conservanti certificati eco-bio con dentro la Polyaminopropyl Biguanide, acido lipoico o linseed acid facilmente solubili in acqua, ecc. ecc. Senza parlare poi delle impurità."

La lista dei fornitori che ha inserito nel suo articolo, non è affatto una lista dei fornitori sicuri, ma una lista dei fornitori da lui consultati, che, a suo dire, non rispettano le norme. Infatti scrive: "Per ragioni di affidabilità, qualità e costo non ho mai utilizzato i servizi di chi vende materie prime a chi si autoproduce cosmetici, ma una opinione su quello che si vede nei loro siti la posso dire." e poi inizia appunto ad elencare tutto quello che non è a norma.

A questo punto credo sia legittimo porsi delle domande.. perchè se io mi spignatto le cose proprio per evitare di spalmarmi addosso schifezze, non voglio avere dubbi sulle materie prime che uso!

_________________
...Conosci te stesso...


14/12/2014, 21:56
Profilo
Moderatore Base
Moderatore Base
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2013, 7:57
Messaggi: 638
Località: Napoli ( NA )
Rispondi citando
Per la lista dei fornitori ho preso una super svista, che figura. Va bè. A me viene da domandarmi "Di chi Dobbiamo fidarci?". E' grave il discorso delle materie prime taroccate perchè, come hai affermato tu, noi spignattiamo per evitare di spalmarci addosso schifezze ma dopo aver letto ciò qualche dubbio ti viene. Come dobbiamo comportarci? Dobbiamo evitare di spignattare e affidarci ai prodotti certificati ecobio belli e pronti? Non dico altro perchè finirei fuori tema.

_________________
We could belong together ARTPOP.

Regole Generali
Inserire l'Avatar


14/12/2014, 22:10
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/10/2012, 22:02
Messaggi: 294
Località: Roma
Rispondi citando
E' esattamente quello che mi sono chiesta io :? Proprio per questo ho voluto condividere i miei dubbi, magari c'è qualcuno che lavora nel campo della chimica cosmetica e che può darci delucidazioni..

_________________
...Conosci te stesso...


14/12/2014, 22:28
Profilo
Moderatrice Base
Moderatrice Base
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2013, 21:13
Messaggi: 1221
Località: Roma
Rispondi citando
Con la legge 626 alla quale debbono partecipare tutte le ditte, è obbligatorio fornire con le materie prime e sostanze la SCHEDA TECNICA
che dice tutto del prodotto, alcuni siti però la danno scaricandola direttamente dal sito in PDF altre la mandano se la richiediamo.
se non la mandano quando facciamo un'ordine è bene che la RICHIEDIAMO NOI, tutti sono obbligati ad inviarla in specialmodo se la si richiede.
a volte è capitato negli ordini sono arrivate le SCHEDE TECNICHE ma sempre su RICHIESTA, quindi se avete dubbi o altro basta richiedere,
non è difficile anzi loro essendo come dicevo OBBLIGATI specialmente su richiesta non possono sviare ;)

_________________
Immagine
Siate felici! e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità! (R.Benigni)
Come inserire un Avatar
Regole Generali
Regole del Forum ed Istruzioni Varie


17/12/2014, 15:07
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb