Oggi è il 12/11/2019, 9:51

Regole del forum


Condividi



Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
 DENTIFRICIO IN PASTA 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2011, 14:26
Messaggi: 2340
Rispondi citando
quando ci siamo viste oggi mi stavi dicendo qualcosa sulla glicerina: ossia che se ce n'è in una certa quantità si può ovviare sul conservante, anche se si aggiunge acqua. Ho capito bene?


07/09/2011, 19:01
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 15/06/2011, 21:14
Messaggi: 1317
Località: Nettuno RM
Rispondi citando
Ciao Alex, sì, hai capito bene!
Ti indirizzo a questo articolo scritto da Lola su Sai Cosa Ti Spalmi :
http://www.saicosatispalmi.org/index.ph ... &Itemid=12

Il pezzo che ci interessa è questo:
"Visto che i cosmetici fatti con acqua non durano più di qualche giorno devono essere conservati, avevamo detto.
Le strade sono molteplici:
[...] posso rendere indisponibile l'acqua, legandola a qualcos'altro: un'elevata percentuale di glicerina o di sorbitolo può servire allo scopo. Esempio pratico: la marmellata dura fuori dal frigo perchè l'acqua che contiene è saturata dallo zucchero. Chiaramente una crema con molta glicerina sulla pelle non sarà affatto piacevole da spalmare (è piuttosto appiccicaticcia) e tende a disidratare in quanto assorbe tutta l'acqua che trova in giro, e se l'aria è secca la assorbe dalla nostra pelle! Invece una percentuale fino al 5% ha un bell'effetto vellutato e non disidrata."

Infatti mi sembra che l'Elmex rosso non abbia conservanti!


07/09/2011, 19:16
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2011, 14:26
Messaggi: 2340
Rispondi citando
io vorrei aggiungere alla ricetta che ho postato all'inizio una piccola percentuale di gel d'aloe ( che contiene anche acqua però ) e in quello sciogliere un pochino di xantana per rendere il dentifricio più pastoso.
Ho letto il passo del forum che mi hai evidenziato, dice che in presenza di sorbitolo o grandi quantità di glicerina l'acqua potrebbe non sviluppare più batteri. Però non specifica le quantità....come faccio a sapere quanta acqua posso aggiungere? E' vero pure che c'è tanto bicarbonato e non dovrei avere problemi.

Faccio una prova, senza dirvi la composizione. Faccio la prova su di me e i miei poveri denti.... ;) State tranquilli...non rovinerò le vostre bocche! :shock:


10/09/2011, 12:51
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 15/06/2011, 21:14
Messaggi: 1317
Località: Nettuno RM
Rispondi citando
Non so se cambia qualcosa per il sorbitolo, ma per la glicerina 40%. Con il 30% ancora si hanno dei problemi... con il 40% si dovrebbe stare sicuri. Si potrebbe facilmente fare una prova, credo che la farò a breve.
Il mio ex-dentrificio di sola glicerina e polveri (in cui però cadeva sovente qualche goccia d'acqua) ha retto per mesi, ad ogni modo.


10/09/2011, 23:30
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2011, 14:26
Messaggi: 2340
Rispondi citando
infatti avevo intenzione di ridurre la glicerina a vantaggio del gel d'aloe, ma di tenerla intorno al 42 per cento. Prima voglio però farmi un giro sul web e controllare se l'aloe si può usare per le gengive e se fa bene.

Sono indecisa se mantenere quel grammo d'olio o toglierlo del tutto. In giro ho trovato sia ricette con olio sia ricette senza, ma non ho capito la funzione dell'olio. Rende la pasta giallina e non mi piace, visivamente sarebbe meglio mantenerla bianca candida.

Inoltre ho letto che sull'elmex rosso c'è il biossido di titanio, meditavo di sostituire una parte di amido di mais con questo. Anche qui devo farmi un giro di web.....


11/09/2011, 8:21
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 15/06/2011, 21:14
Messaggi: 1317
Località: Nettuno RM
Rispondi citando
Perchè vorresti sostituire l'amido di mais con il biossido di titanio? Perchè sbianca di più?

Sull'aloe nei dentifrici ne parlarono su Promiseland... http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?t=27291&f=2
A conti fatti io penso che: a patto di avere una pianta di Aloe a casa e di farsi il gel da soli, si può aggiungere questo gel (senza conservanti, appena fatto quindi) ad un dentifricio, accompagnandolo ad almeno un 40% di glicerina, e accettando il gusto non proprio ottimo che avrà.
Il gel d'aloe dovrebbe essere molto benefico per le gengive, con azione antinfiammatoria....

Insomma è un po' complicatuccio.... Io lo ometterei a favore di un semplice gel di xanthana.... Ma la xanthana di grado cosmetico è sicura da mettere in bocca, si? :botte:


11/09/2011, 14:49
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2011, 14:26
Messaggi: 2340
Rispondi citando
io penso che si possa mettere in bocca, perchè ho visto che la XANTHAN GUM è presente in molti dentifrici commerciali ( ultimamente passo le mezz'ore al supermercato a leggere gli inci dei dentifrici, ci sono i sorveglianti che mi guardano stralunati....) :o :mrgreen:

il gel d'aloe, no eh?! che peccato....sarebbe un toccasana per le gengive, e se ne mettessimo poco poco che neanche si sente, camuffato dall'olio essenziale di menta?! :geek:


11/09/2011, 15:49
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2011, 14:26
Messaggi: 2340
Rispondi citando
allora ho riformulato la pasta dentifricia. La formula iniziale non mi faceva contenta perchè in realtà non era sufficientemente "pastosa" : e poi dopo un po' la glicerina si separava dalle polveri. O meglio, non è che si separava proprio, diciamo che veniva un po' a galla....

Inoltre volevo aggiungere una piccola quantità di gel d'aloe fresco ( della mia pianta, appena fatto e senza conservante ovviamente ) al mio dentifricio.
Ho tolto l'olio e quel grammo di sale che non servivano a niente.Inoltre il sale ho poi scoperto che può irritare le gengive.

La formulazione rifatta è la seguente :
glicerina 46 gr.
xantana 0.5
gel di aloe da pianta fresca senza conservanti 7 gr.
amido di mais 26 gr.
bicarbonato 20 gr.
oe menta 13 gtt.
oe limone 2 gtt.
oe teatree 6 gtt.

Stavolta è pastoso e non si separa. Lava bene. Non è bianco, è un po' grigiastro, ma è dovuto alla presenza di aloe.
A proposito il saporaccio di aloe, in questa piccola quantità, non si avverte.
Amido e biacarbonato sono ben solubilizzati, non grattano.Sento un'enulsione morbida e cremosa che passa sui denti.
Per carità, non voglio darvi illusioni, non somiglia neanche lontanamente ad un dentifricio commerciale.....ma si riesce ad usarlo. Il sapore è sopportabile, i denti vengono puliti. Penso si possa fare. Se anche lo alterno all'Elmex, anche per ammortizzare un po' i costi.....

EDIT : c'è un'ulteriore possibilità di composizione, per rendere più bianca la pasta dentifricia.

glicerina 46 gr.
xantana 0.5
gel di aloe da pianta fresca senza conservanti 7 gr.
amido di mais 25 gr.
titan dioxide 1 gr.
bicarbonato 20 gr.
oe menta 13 gtt.
oe limone 2 gtt.
oe teatree 6 gtt.


A me piace di più questa seconda versione.
Ho anche letto su vari forum vegan ed eco-ambientalisti che al posto dell'amido di mais si può utilizzare l'amido di riso che è anche più delicato.

P.S. non sono una cosmetologa, sono una semplice appassionata di cosmesi eco-bio. Le ricette da me postate sono quasi tutte riprese da altri siti e blog sul tema. Non invito nessuno ad imitare quanto da me provato, è una vostra scelta, pertanto non mi assumo responsabilità sulle conseguenze di quanto qui riportato.


17/09/2011, 23:50
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 15/06/2011, 21:14
Messaggi: 1317
Località: Nettuno RM
Rispondi citando
Alex mi potresti dire il procedimento con cui lo prepari?

Io stasera l'ho fatto, con delle piccole modifiche: ho sostituito il gel d'aloe con la glicerina, ho sostituito l'amido di mais con l'amido di riso, ed ho variato un po' le % di olii essenziali.
Sicuramente ho sbagliato qualcosa, perchè è uscito a grumi. :(

Per qualche motivo è uscito rosa, un po' tendente al salmone :shock: Penso sia per l'amido di riso!

PS Alex tu hai risolto col contenitore per dentrificio di AZ?


25/10/2011, 21:03
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2011, 14:26
Messaggi: 2340
Rispondi citando
desdemonaxi ha scritto:
Alex mi potresti dire il procedimento con cui lo prepari?

Io stasera l'ho fatto, con delle piccole modifiche: ho sostituito il gel d'aloe con la glicerina, ho sostituito l'amido di mais con l'amido di riso, ed ho variato un po' le % di olii essenziali.
Sicuramente ho sbagliato qualcosa, perchè è uscito a grumi. :(

Per qualche motivo è uscito rosa, un po' tendente al salmone :shock: Penso sia per l'amido di riso!

PS Alex tu hai risolto col contenitore per dentrificio di AZ?


procedimento :
in un contenitore mescolo xantana, gel d'aloe e pochissima glicerina. In un altro contenitore mescolo bicarbonato, amido di masi e biossido. Poi poca alla volta ci incorporo la glicerina rimasta, e mescolo continuamente per ottenere una pasta liscia. Ci unisco anche l'altro gel di xantana-aloe-glicerina e rimescolo. Unisco gli oli essenziali e rimescolo.

Il biossido elimina il problema del coloraccio.

In contenitore del dentifricio ha espulso il tappo che avevo infilato all'incontrario a forza di sbatterlo violentemente sul tavolo. Con la forza si ottiene tutto :Yea:


25/10/2011, 21:26
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb