Pagina 5 di 6

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 31/01/2013, 13:57
da Lalla
Giovi anche io l'ho letto lì ed oltretutto ho posto la stessa domanda e cioè come mai il mio stomaco ed il mio intestino non abbiano mai subito corrosioni. Inoltre io sono allergica al nichel, ma con l'aceto non ho mai avuto problemi. Comunque alla mia domanda non c'è mai stata risposta!

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 31/01/2013, 14:58
da Hazel
Lalla le cellule del tuo stomaco si rigenerano perchè sei un organismo vivente, per te ovviamente non vale la questione della corrosione; e a meno che tu non abbia intestini metallici non vale nemmeno quella del nichel.

Nella lavatrice invece le tubature non le rigenera nessuno, e l' aceto a contatto coi metalli libera del nichel. Io mi fido di Zago perchè è un chimico e possiede una competenza non minimamente paragonabile con la mia che è praticamente nulla.

Si rimane comunque tutti liberi di sperimentare e approvare quello che ci sembra preferibile.

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 31/01/2013, 16:24
da Lalla
ahahahahahah hai ragione non ci pensavo di essere un essere vivente. Comunque a parte Zago che stimo, la mia lavatrice ha ben 15 anni ed ancora non perde un colpo!!!! L'unica e sola volta che è stata guardata da un tecnico è stato a causa dell'amido che mi ha ostruito il filtro ed intasato le tubature...per il resto la mia lavatrice era sana come un pesce e nonostante l'acqua durissima che c'è da queste parti, la resistenza era come nuova. Nessuna corrosione...tubature intatte e scrostate...eppure la mia tesorina ha sempre visto l'aceto come anticalcare!

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 31/01/2013, 16:29
da Hazel
Ma alla fine uso aceto anche io, solo che la mia lavatrice non ha tanti anni e mi sa tanto che per questo non è tanto resistente come la tua, se mai dovesse un giorno cedere per corrosione mi dirò che alla fine lo sapevo e me ne farò una ragione. Purtroppo qui abbiamo sfiga, è un bel po che le lavatrici non ci durano 15 anni, io continuo a pensare che non le fanno più resistenti come prima.

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 31/01/2013, 16:59
da Lalla
E' vero Hazel, gli elettrodomestici ormai sono tutti di plastica esterne ed all'interno chissà con quali materiali scadenti sono fatti. pensa che il mio ultimo ferro da stiro aveva la bellezza di 24 anni...era della Jura...Un ferro a vapore indistruttibile e che pesava d'accidenti tanto che io neanche mi sforzavo a stirare! Da quando quel ferro è morto, tutti gli altri che ho comprato non valgono una cippa!!!
Comunque per ritornare all'aceto è ovvio che ognuno fa le proprie scelte in base al portafoglio ed in base alle proprie esperienze.

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 01/02/2013, 7:18
da Giovi
Beh...allora qualche volta aceto e qualche volta citrico...

:lol: Giovi

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 01/02/2013, 7:53
da Lalla
Ma sì ragazze....mica possiamo sempre scervellarci???? L'aceto ovviamente è più alla portata di tutti e si trova in qualsiasi negozietto di alimentari, mentre l'acido citrico è più difficile da reperire...quindi dobbiamo essere malleabili anche in questo, altrimenti si finisce che aggiungiamo alle nostre comuni fissazioni anche queste cose!

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 01/02/2013, 12:18
da Jlandra
Ragazze, la discussione cade proprio a pennello! Vi dico la mia esperienza: una delle mie coinquiline è allergica al nichel, e ovviamente per non farsi venire sfoghi segue tutta una lunghissima serie di accortezze. Io non sapevo che l'aceto liberasse il nichel, (sicuramente l'avevo letto da qualche parte, ma non avevo collegato le due cose!) per cui da qualche mese avevo iniziato ad usarlo al posto dell'ammorbidente. E alla mia coinquilina sono iniziati a venire più frequentemente sfoghi, ma all'inizio non capivamo cosa fosse, nessuno aveva pensato all'aceto. Poi un'altra delle mie coinquiline ha iniziato ad usare come me l'aceto, e a quel punto la ragazza allergica al nichel aveva continui sfoghi. Alla fine abbiamo capito che il tutto poteva essere stato causato dall'uso dell'aceto, e negli ultimi giorni abbiamo fatto delle prove: lei ha lavato nuovamente tutto il guardaroba, dopo che noi avevamo ben pulito la vaschetta e il cestello e fatto un lavaggio a vuoto. Per il momento, niente più sfoghi! E' passato troppo poco tempo per esserne certe, quindi in caso vi dirò, anche se si sa che questi metodi non sono così precisi.. però effettivamente pare che almeno nella mia lavatrice l'aceto abbia liberato nichel. Anche la dottoressa della mia coinquilina le ha detto appunto di non usarlo più..
Non voglio creare falsi allarmismi, eh, solo raccontare quello che mi è successo. Magari se a qualcuna può interessare vi aggiorno fra qualche giorno ;)

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 01/02/2013, 13:16
da Lalla
grazie cara. Certamente questa tua testimonianza è utilissima.
Nonostante a me il nichel faccia venire delle vere e proprie piaghe, sino ad ora con l'uso dell'aceto in lavatrice non ho mai avuto problemi, ma ovviamente tutto è soggettivo. Perciò è bene avere tutte le informazioni al riguardo, almeno se dovessimo notare qualcosa di strano sulla nostra pelle sappiamo in parte da dove cominciare.
Grazie ancora

Re: Detersivo Lavatrice HOME MADE

Inviato: 01/02/2013, 16:37
da Bettymoky
quana ha scritto:Ciao :D
Allora i sodio citrato mi faccio da sola…
;) Faccio liquido e in polvere…tutti informazioni al riguardo le trovi….qui

Ricetta di detersivo per lavatrice che uso io :

per capi bianchi
20 gr. sapone Marsiglia in scaglie
45 gr. di soda
20 gr. di percarbonato
15 gr. di sodio citrato
mezzo bicchiere di detersivo piatti

Per capi colorati:
20 gr. sapone Marsiglia in scaglie
45 gr. di soda
20 gr.candegina delicata
15 gr. di sodio citrato
mezzo bicchiere di detersivo piatti

Percarbonato non reagisce sotto 40° perciò l’ho sostituisco con candeggina gentile…
Poi sodio citrato sembra che nel lavaggio di capi scuri impedisce che sapone di Marsiglia lascia la pattina bianca…. :)
questa dose è per circa un lavaggio di 7kg di bucatto.....

La ricetta di polvere per lavastoviglie è questa:
44% sodio citrato tetraidrato
40% soda Solvay
15% sodio percarbonato
1% amido di mais
Pochissimo detersivo per piatti

Come ammorbidente uso acido citrico….invece nella lavastoviglie come brillantante….
Nel ammorbidente non metto nessun profumo perché lo stesso non si sente….secondo me è un spreco… ;)
Carissima quana, le tue ricette sono fantastiche e volevo provarlo, ma non capisco, il sodio citrato che fai tu é liquido o in polvere??? Perché dal link dimpromiseland viene liquido.

Grazie!!!