Distillare in casa

RICETTE, CONSIGLI E DOMANDE

Moderatori: EliWilde82, quana

Regole del forum
Condividi
Avatar utente
Marjava
Messaggi: 383
Iscritto il: 23/02/2012, 14:40
Località: Roma

Distillare in casa

Messaggio da Marjava »

Ragazze chi di voi ha riprodotto il distillatore con la pentola a pressione?
Avrei dei chiarimenti da sottoporvi

Avatar utente
magiadinchiostro
Messaggi: 20
Iscritto il: 18/08/2011, 7:18
Località: Salerno

Re: Distillare in casa

Messaggio da magiadinchiostro »

Io! :D
O meglio, mio suocero! Chiedimi pure. :mrgreen:

Avatar utente
Amelia La Strega
.:|Site Admin|:.
.:|Site Admin|:.
Messaggi: 7188
Iscritto il: 12/06/2011, 11:23
Località: Labico ROMA

Re: Distillare in casa

Messaggio da Amelia La Strega »

Anche io! :D

Avatar utente
LaBionda
.::Moderatrice::.
.::Moderatrice::.
Messaggi: 1630
Iscritto il: 12/09/2011, 21:05
Località: Roma- Boccea-Torrevecchia

Re: Distillare in casa

Messaggio da LaBionda »

Marjava guarda anche questo topic dalla 5a pagina in poi si parla del distillatore passo passo, magari ti può tornare utile ;)
"Se un giorno le api dovessero scomparire, all'uomo resterebbero soltanto quattro anni di vita"

REGOLE GENERALI

COME PARTECIPARE AD UN ORDINE COLLETTIVO / COME ORGANIZZARE UN ORDINE COLLETTIVO

Avatar utente
Marjava
Messaggi: 383
Iscritto il: 23/02/2012, 14:40
Località: Roma

Re: Distillare in casa

Messaggio da Marjava »

Olà ragazze, ieri ho postato il messaggio e poi ho dovuto mollare, ho letto il post indicatomi dalla Bionda, e finalmente mi
si è chiarita la questione del tubo, infatti noi (io e due miei amici con cui stiamo elaborando il distillatore) credevamo che quella
appendice finale fosse una valvola a chiusura, insomma Lalla stessa dice che quello è un raccordo che non serve alla fabbricazione della serpentina, confermate? Ho letto sempre nella discussione che si parla di modifiche al coperchio della
pentola a pressione, che genere di modifiche intendete? Io avevo capito che bastava togliere la valvola con cui si chiude o si scarica la pressione ed infilare nel perno relativo il raccordo di gomma (su indicazione di Lalla ricavato dai tappi della Coop) da una parte e dall'altra la serpentina in rame che mi dite è giusto?
Per ultimo la vostra serpentina che diametro ha in mm.? Noi abbiamo rimediato il tubo di rame che si usa nella vasche degli scarichi dei wc, di circa 6/7 mm di diametro interno..... scusate la pedanteria ma anche se l'escamotage per la distillazione casalinga è geniale..... distillare non mi sembra cosa da improvvisare..
grazie per l'aiuto :cuore: :cuore:

Avatar utente
magiadinchiostro
Messaggi: 20
Iscritto il: 18/08/2011, 7:18
Località: Salerno

Re: Distillare in casa

Messaggio da magiadinchiostro »

Marjava ha scritto:Olà ragazze, ieri ho postato il messaggio e poi ho dovuto mollare, ho letto il post indicatomi dalla Bionda, e finalmente mi
si è chiarita la questione del tubo, infatti noi (io e due miei amici con cui stiamo elaborando il distillatore) credevamo che quella
appendice finale fosse una valvola a chiusura, insomma Lalla stessa dice che quello è un raccordo che non serve alla fabbricazione della serpentina, confermate? Ho letto sempre nella discussione che si parla di modifiche al coperchio della
pentola a pressione, che genere di modifiche intendete? Io avevo capito che bastava togliere la valvola con cui si chiude o si scarica la pressione ed infilare nel perno relativo il raccordo di gomma (su indicazione di Lalla ricavato dai tappi della Coop) da una parte e dall'altra la serpentina in rame che mi dite è giusto?
Per ultimo la vostra serpentina che diametro ha in mm.? Noi abbiamo rimediato il tubo di rame che si usa nella vasche degli scarichi dei wc, di circa 6/7 mm di diametro interno..... scusate la pedanteria ma anche se l'escamotage per la distillazione casalinga è geniale..... distillare non mi sembra cosa da improvvisare..
grazie per l'aiuto :cuore: :cuore:


Ti riporto la mia esperienza personale, ma non so se vale per tutti i distillatori... Mio suocero ha preferito far fare un foro sul coperchio da un suo amico meccanico e lasciare intatta la valvola della pentola a pressione... dice che così è più sicura. Per quanto riguarda la dimensione della serpentina, la mia ha un diametro interno di 6mm. Ti allego due foto, spero possano aiutarti.
Ciao! :D
Immagine
Immagine

Avatar utente
MsSirenella
Messaggi: 765
Iscritto il: 20/02/2012, 10:18
Località: roma

Re: Distillare in casa

Messaggio da MsSirenella »

mio marito ha fatto nello stesso modo delle foto postate solo che non ha fatto un altro buco ma ha attaccato quei due "dadi" al posto della valvola...
ImmagineA provocare un sorriso è quasi sempre un altro sorriso....
sorridi che è gratis!!

Avatar utente
magiadinchiostro
Messaggi: 20
Iscritto il: 18/08/2011, 7:18
Località: Salerno

Re: Distillare in casa

Messaggio da magiadinchiostro »

MsSirenella ha scritto:mio marito ha fatto nello stesso modo delle foto postate solo che non ha fatto un altro buco ma ha attaccato quei due "dadi" al posto della valvola...


Io, sinceramente, all'inizio ero un po' scettica perché era diversa da quelle che avevo visto in giro... poi, mi sono ricreduta: funziona alla perfezione!
Finora ho fatto gli idrolati di salvia, rosmarino e menta, ma a breve comincerò la produzione "industriale" di idrolato e olio essenziale di lavanda!!
Devo fare scorta per l'inverno! ;)

Avatar utente
MsSirenella
Messaggi: 765
Iscritto il: 20/02/2012, 10:18
Località: roma

Re: Distillare in casa

Messaggio da MsSirenella »

sigsigsig :cry: ma tu sei riuscita a far uscire qualche olio essenziale?
io finora ho estratto solo idrolati :roll:
ImmagineA provocare un sorriso è quasi sempre un altro sorriso....
sorridi che è gratis!!

Avatar utente
magiadinchiostro
Messaggi: 20
Iscritto il: 18/08/2011, 7:18
Località: Salerno

Re: Distillare in casa

Messaggio da magiadinchiostro »

MsSirenella ha scritto:sigsigsig :cry: ma tu sei riuscita a far uscire qualche olio essenziale?
io finora ho estratto solo idrolati :roll:


:( Purtroppo, anch'io ho estratto solo idrolati. Nel caso della salvia, c'era un sottilissimo strato di olio essenziale, ma ne avevo già in abbondanza (quello comprato), quindi l'ho buttato. In ogni caso, era davvero pochissimo. Forse bisognava attendere un po' di più... Erano i primi tentativi e avevo paura di far saltare in aria la casa, per cui mi sono accontentata degli idrolati! :D :D

Rispondi
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite