Oggi è il 21/11/2019, 11:18

Regole del forum


Condividi



Rispondi all’argomento  [ 69 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
 Aiuto per orchidea 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2011, 15:13
Messaggi: 1386
Località: provincia di Roma
Rispondi citando
mi serve aiuto per la mia orchidea (soprattutto da amelia) che è ridotta un po' male.
subito dopo l'estate, quando è sfiorita e i fiori si sono seccati, mio padre ha avuto la brillante idea di potare l'orchidea. il problema è che l'ha recisa di netto ed io avevo letto che le orchidee vanno potate tagliando il ramo dal terzo nodo in poi, invece la mia è stata tagliata al secondo :evil:
al momento il ramo si è seccato nel punto in cui è stato tagliato ma il restante è ancora bello verde. le foglie non mi sembra stiano male, io continuo ad annaffiarla una volta a settimana ed ogni tanto spruzzo un po' di acqua sulle foglie. le radici che escono fuori, alcune sono belle verdi mentre altre hanno chiazze marroni (non so se è normale).
va travasata? il vaso mi sembra piccolo e le radici sono tutte ammassate... metto le foto come mi aveva chiesto amelia un sacco di tempo fa (perdonami :master: ) sperando che mi possa aiutare... non è proprio un bello spettacolo però :roll:

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

_________________
-->REGOLE GENERALI<--

-->COME PUBBLICARE UNA RICETTA<--


13/12/2011, 17:46
Profilo
.:|Site Admin|:.
.:|Site Admin|:.
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2011, 12:23
Messaggi: 7188
Località: Labico ROMA
Rispondi citando
Trilly, io non la vedo affatto male, anzi!
Ha 5 belle foglie sane a quello che vedo, belle radici dalle punte nuove e nessun segno di marciume.
Secondo me sta benone!!

Per il rinvaso adesso non è il momento, bisognerà aspettare la primavera, ma dovrai premunirti di corteccia per farlo e non terriccio.
Il taglio dello stelo non le causerà alcun problema. Quando vorrà rifiorire lo farà senza porsi troppi problemi.

Le innaffiature io le diraderei un po'. Mantieni le nebulizzazioni anche quotidiane (togliendo l'acqua in eccesso che potrebbe raccogliersi tra le ascelle delle foglie) e innaffiala ogni 2 settimane. In questa stagione i batteri sono in agguato e proliferano in ambiente umido, quindi fai asciugare bene il substrato tra una innaffiatura e l'altra. Meglio innaffiare meno che troppo!!

Cosa c'è che ti preoccupa?

_________________
ImmagineImmagine

COME PARTECIPARE AD UN ORDINE COLLETTIVO *** COME ORGANIZZARE UN ORDINE COLLETTIVO.


13/12/2011, 18:31
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2011, 15:13
Messaggi: 1386
Località: provincia di Roma
Rispondi citando
grazie Amelia!!! io non ho mai avuto una orchidea quindi vedendola così mi sembrava che avesse qualcosa che non va... il fatto è che non va avanti nel senso che è ferma così da un paio di mesi. c'erano delle radici fuori dal vaso che erano secche che ho tagliato perchè avevo letto così.
quando la innaffio aspetto sempre che scoli tutta l'acqua in ecceso dal vaso... cercherò comunque di innaffiarla meno, la nebulizzo quasi tutti i giorni...
grazie dei consigli spero riprenda presto a fiorire.

_________________
-->REGOLE GENERALI<--

-->COME PUBBLICARE UNA RICETTA<--


13/12/2011, 19:29
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2012, 15:45
Messaggi: 129
Località: Gorizia
Rispondi citando
Trilly scusami se mi permetto, ma io sono una fissata delle orchidee... come e quanto la concimi? La seconda foglia (la penultima cresciuta) mi sembra eziolata...
Dove recidere lo stelo fiorale è un po' soggettivo.. se vedi quelle dei fiorai sono piante che spesso hanno già fiorito più volte e lo stelo è tagliato il più possibile (estetica).


14/02/2012, 18:11
Profilo
.:|Site Admin|:.
.:|Site Admin|:.
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2011, 12:23
Messaggi: 7188
Località: Labico ROMA
Rispondi citando
Old_OOz può capitare che sia eziolata, la coltiva in casa ed è la sua prima orchidea. E poi non è una cosa grave.. dai non spaventarla con 'sti paroloni che magari non sa cosa significa e pensa ad una malattia :mrgreen:
Comunque, per chi non lo sapesse per eziolamento si intende la tendenza di una pianta ad "allungarsi" (foglie e/o fusto) verso la luce. Questo perché dove si trova magari non ne riceve abbastanza e quindi la cerca andandole incontro (molto romantico).

Per mia esperienza meglio un po' meno luce del dovuto che un po' troppa 8-)

_________________
ImmagineImmagine

COME PARTECIPARE AD UN ORDINE COLLETTIVO *** COME ORGANIZZARE UN ORDINE COLLETTIVO.


14/02/2012, 18:25
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2012, 15:45
Messaggi: 129
Località: Gorizia
Rispondi citando
Buahaha! Hai ragione... chiedo scusa... però io ho notato che le mie, quando mi fanno sto scherzetto infame, son più restie alla fioritura... e casa mia è buia e fredda (l'antiorchidaio!) MAAA mai demordere con queste piante!!


14/02/2012, 18:32
Profilo
.:|Site Admin|:.
.:|Site Admin|:.
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2011, 12:23
Messaggi: 7188
Località: Labico ROMA
Rispondi citando
Le mie invece nonostante la poca luce fanno partire comunque lo stelo, però poi cerco di spostarle altrimenti non ce la fanno a fiorire.
Devono pazientare!! Dovranno resistere ancora 2/3 mesetti e poi tornano fuori :mrgreen:

_________________
ImmagineImmagine

COME PARTECIPARE AD UN ORDINE COLLETTIVO *** COME ORGANIZZARE UN ORDINE COLLETTIVO.


14/02/2012, 18:36
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2012, 15:45
Messaggi: 129
Località: Gorizia
Rispondi citando
Io ho dedicato loro l'unico punto luce della casa, e pur il freddo, la minor quantità di luce e tutto quel che vuoi... ma adesso stan fiorendo in tre :shock:


14/02/2012, 18:41
Profilo
.:|Site Admin|:.
.:|Site Admin|:.
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2011, 12:23
Messaggi: 7188
Località: Labico ROMA
Rispondi citando
Le orchidee, le ibride, quelle botaniche un po' meno, hanno una grossa capacità di adattamento, quindi non mi stupisce che ti stiano fiorendo. Le Phalaenopsis poi sanno davvero stupirmi e nonostante abbia un debole per le Vanda, loro saranno sempre il mio primo amore :cuore:

_________________
ImmagineImmagine

COME PARTECIPARE AD UN ORDINE COLLETTIVO *** COME ORGANIZZARE UN ORDINE COLLETTIVO.


14/02/2012, 18:45
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2012, 15:45
Messaggi: 129
Località: Gorizia
Rispondi citando
Vedo che ci capiamo a gusti! Phalaenopsis minimo impegno massimo risultato (anche per me, le prime ovviamente!), ma la Vanda è la Vanda!


14/02/2012, 19:01
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 69 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb